Sosvima - Agenzia di Sviluppo locale delle Madonie
Bando disciplinare gara refezione - Comune di Caltavuturo
Mercoledì 21 Dicembre 2016 12:00

Bando di gara per l'affidamento triennale (2017/2019) in appalto del servizio di refezione scolastica mediante fornitura pati agli alunni della scuola dell'infanzia e secobndaria di primo grado Comune di Caltavuturo.

Allegati:
Scarica questo file (2_BANDO DISCIPLINARE.pdf)2_BANDO DISCIPLINARE.pdf[ ]768 Kb
Scarica questo file (3_ALLEGATI bando.pdf)3_ALLEGATI bando.pdf[ ]816 Kb
Ultimo aggiornamento Mercoledì 21 Dicembre 2016 12:07
 
Fondazione per il Sud
Lunedì 14 Novembre 2016 08:46

Fondazione per il Sud – Bando per la valorizzazione dei beni confiscati alle mafie.

Obiettivo del bando è quello di sostenere iniziative esemplari, in grado di utilizzare i beni immobili e/o mobili registrati, provenienti dalla lotta alla criminalità organizzata, per attività volte a valorizzare le risorse provenienti dal territorio ed a incrementare il capitale sociale.

Le proposte dovranno dimostrarsi capaci a garantire agli interventi continuità operativa (oltre il periodo di finanziamento) e a configurare una gestione autosostenibile nel tempo, in termini di capacità di generare o raccogliere risorse economiche e catalizzare competenze e professionalità adeguate.

Le proposte progettuali dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 13,00 del 15 febbraio 2017.

In allegato versione integrale del bando

 
Bando_“Camping – Ostello della Gioventù”
Lunedì 27 Marzo 2017 08:38

IL COMUNE DI ISNELLO INFORMA:
Viene affidata a gestione la Struttura comunale
“Camping – Ostello della Gioventù”
La gara verrà espletata dalla Centrale Unica Committenza “UNIONE DELLE PETRALIE
E DELL’IMERA SALSO”, Sede Legale: Piazza del Popolo, 1 Petralia Soprana (PA)
Scadenza presentazione offerte: 15 aprile 2017

 

Per informazione:
www.comune.isnello.pa.it
sezione Bandi di Gara

Ultimo aggiornamento Lunedì 27 Marzo 2017 16:23
 
Formazione: pubblicato invito a manifestazione interesse per elenco imprese disponibili assunzione apprendisti
Venerdì 03 Marzo 2017 11:01

E’ stato Pubblicato sul sito dell’Assessorato Regionale dell’Istruzione della formazione Professionale l’Invito a manifestare interesse per la costituzione di un Elenco delle imprese che intendono assumere lavoratori con contratto di apprendistato di 1° livello nel sistema duale per il conseguimento della qualifica e del diploma nei percorsi IeFP da stipulare ai sensi del d.lgs. 81/2015 art. 43.

Ai fini della stipula dei contratti di apprendistato, per i quali le imprese potranno accedere ai benefici previsti dalla Regione Sicilia attraverso apposito Avviso che sarà pubblicato sul sito del Dipartimento Istruzione e Formazione Professionale, il datore di lavoro deve possedere i seguenti requisiti:

  • capacità organizzative e tecniche, ossia una disponibilità strumentale per lo svolgimento della formazione interna, in regola con le norme vigenti in materia di verifica e collaudo tecnico, anche reperita all’esterno dell’unità produttiva;
  • capacità strutturali, ossia spazi per consentire lo svolgimento della formazione interna e in caso di studenti con disabilità, il superamento o abbattimento delle barriere architettoniche;
  • capacità formative, garantendo la disponibilità di uno o più tutor aziendali.

La presentazione della domanda di iscrizione dovrà pervenire entro il 30° giorno a decorrere dalla data di pubblicazione della presente Manifestazione di Interesse sul sito istituzionale del Dipartimento dell’Istruzione e della Formazione Professionale.

Ultimo aggiornamento Venerdì 03 Marzo 2017 11:04
 
Bando “Sostegno a investimenti a favore della trasformazione/commercializzazione e/o dello sviluppo dei prodotti agricoli”
Martedì 06 Dicembre 2016 08:43

Con la sottomisura 4.2 “ s’intende:

  • favorire lo sviluppo delle aziende sul territorio e sostenere il processo di ristrutturazione e ammodernamento degli impianti al fine di migliorare il rendimento globale delle imprese anche con l’abbattimento dei costi di produzione, il miglioramento delle condizioni relative alla sicurezza sul posto di lavoro, compatibilmente anche con le necessità di protezione dell’ambiente (osservanza delle norme, risparmio idrico ed energetico, uso di fonti di energia alternative, riduzione dei fattori inquinanti);
  • favorire la concentrazione dell’offerta per abbattere i costi di commercializzazione;
  • incentivare interventi di integrazione verticale finalizzati ad aumentare il valore aggiunto delle produzioni ed il reddito dei produttori, anche attraverso investimenti per la logistica e l’utilizzo delle TIC;
  • migliorare la qualità dei prodotti agroalimentari, anche attraverso investimenti funzionali all’implementazione di sistemi di qualità, tracciabilità e gestione ambientale; promuovere l’introduzione di tecnologie e protocolli al fine di sviluppare nuovi prodotti e produzioni di qualità che consentano nuovi e maggiori sbocchi di mercato;
  • incentivare la  (per esempio quarta e quinta gamma, no food);
  • sostenere l’adeguamento strutturale delle microimprese ai requisiti comunitari europei di nuova introduzione.

Beneficiari
Gli agricoltori o gruppi di agricoltori, persone fisiche o giuridiche, PMI e grandi imprese che effettuano investimenti in Sicilia.

Priorità settoriali

Comparto agrumicolo

Investimenti finalizzati all’introduzione o al potenziamento delle produzioni della IV e V gamma;

Investimenti finalizzati alla riduzione dell’impatto ambientale con particolare riguardo al recupero e allo smaltimento dei sottoprodotti;Interventi finalizzati all’introduzione di sistemi volontari di certificazione della qualità;

Comparto Ortofrutticolo

Investimenti finalizzati all’introduzione o al potenziamento delle produzioni della III IV e V gamma;
Investimenti finalizzati alla riduzione dell’impatto ambientale con particolare riguardo al recupero e allo smaltimento dei sottoprodotti;Interventi finalizzati all’introduzione di sistemi volontari di certificazione della qualità; Realizzazione di impianti di condizionamento e refrigerazione ad alta efficienza energetica;

Comparto Cerealicolo
Realizzazioni di sistemi di stoccaggio che consentano la differenziazione del prodotto ed una migliore conservazione dal punto di vista della qualità merceologica ed igienico sanitaria;

Leguminose
Investimenti finalizzati alla trasformazione e al confezionamento di legumi di IV e/o V gamma

Comparto Florovivaistico

Investimenti finalizzati alla riduzione dell’impatto ambientale con particolare riguardo al recupero e allo smaltimento dei materiali vegetali di scarto;

Interventi finalizzati all’introduzione di sistemi volontari di certificazione della qualità;

Piante Officinali

Realizzazione di sistemi innovativi e tecnologici per processi di trasformazione e/o stoccaggio mirati al miglioramento della qualità merceologica ed igienico-sanitaria del prodotto;
Investimenti finalizzati alla riduzione dell’impatto ambientale con particolare riguardo al recupero e allo smaltimento dei sottoprodotti;

Comparto olivicolo

Investimenti finalizzati alla riduzione dell’impatto ambientale con particolare riguardo al recupero e allo smaltimento dei sottoprodotti e rifiuti;

Comparto carne e uova

Investimenti finalizzati alla riduzione dell’impatto ambientale con particolare riguardo al recupero ed allo smaltimento dei sottoprodotti e rifiuti;

Comparto lattiero-caseario

Investimenti finalizzati alla riduzione dell’impatto ambientale con particolare riguardo al recupero e allo smaltimento dei sottoprodotti e rifiuti.

Sovvenzione dal 50 al 70% (PEI) a fondo perduto; Investimento massimo  fino a 10 milioni.

Le domande di partecipazione al bando potranno essere caricate sul portale SIAN di AGEA, a partire dal 05/12/2016 e sino al 20/03/2017.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 5