Bandi Attivi
Azione 4.2.1 del PO FESR 2014/2020_Avviso Gurs
Lunedì 29 Ottobre 2018 11:33

Approvazione dell’“Avviso pubblico con procedura valutativa a sportello per la concessione di incentivi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti delle imprese compresa l’installazione di impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile per l’autoconsumo, a valere dell’Azione 4.2.1 del PO FESR 2014/2020. Pubblicazione bando sulla GURS.

E' stato pubblicato sul Supplemento ordinario n.1 alla GURS n. 46 del 26 ottobre u.s. il Decreto 17 ottobre 2018, di approvazione dell’Avviso di che trattasi.

La prenotazione per la presentazione delle domande dovrà essere effettuata nel portale delle agevolazioni all’indirizzo http://portaleagevolazioni.regione.sicilia.it a partire dalle ore 9:00 dal 75° giorno decorrente dalla data di pubblicazione sulla GURS (9 gennaio 2019) e fino alle ore 14:00 del 90° giorno decorrente dalla stessa data.

Allegati:
Scarica questo file (AVVISO_GURS OTTOBRE 2018.pdf)AVVISO_GURS OTTOBRE 2018.pdf[ ]33501 Kb
Ultimo aggiornamento Lunedì 29 Ottobre 2018 11:54
 
: PSR Sicilia 2014-2020 – Bando pubblico Sottomisura 8.3 “Sostegno alla prevenzione dei danni arrecati alle foreste da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici” – II° Finestra.
Martedì 02 Ottobre 2018 09:25

Sul sito del PSR Sicilia, è stato pubblicato il bando di che trattasi, finalizzato alla protezione delle foreste da incendi, dagli attacchi parassitari e malattie e dal dissesto idrogeologico allo scopo di contribuire alla mitigazione dei cambiamenti climatici, alla difesa del territorio e del suolo, alla prevenzione dei rischi naturali, alla depurazione e regimentazione delle acque ed alla tutela e conservazione della biodiversità.

La dotazione finanziaria del presente bando, che rappresenta una quota parte delle risorse pubbliche in dotazione alla sottomisura, è pari a euro 50.000.000,00.

Le domande di partecipazione al bando, potranno essere caricate sul SIAN a partire dal 1 dicembre  2018 e sino al 29 maggio 2019, data ultima di rilascio.

Nella considerazione che, nessuno dei comuni aderenti ha presentato progetti sulla I° finestra, entro il corrente mese organizzeremo un incontro di approfondimento tecnico per individuare le soluzioni tecniche più opportune e colmare i ritardi registrati.

Allegati:
Scarica questo file (Bando sottomisura 8.3.pdf)Bando sottomisura 8.3.pdf[ ]457 Kb
Ultimo aggiornamento Martedì 02 Ottobre 2018 09:28
 
PSR Sicilia 2014-2020 – SOTTOMISURA 16.4 “Sostegno alla cooperazione di filiera, sia orizzontale che verticale, per la creazione e lo sviluppo di filiere corte e mercati locali
Martedì 02 Ottobre 2018 09:11

PSR Sicilia 2014-2020 – SOTTOMISURA 16.4 “Sostegno alla cooperazione di filiera, sia orizzontale che verticale, per la creazione e lo sviluppo di filiere corte e mercati locali e sostegno ad attività promozionali a raggio locale connesse allo sviluppo delle filiere corte e dei mercati locali.

Sul sito dell’Assessorato è stato pubblicato il bando di che trattasi, per l'apertura dei termini di presentazione delle domande di aiuto, unitamente alle Disposizioni attuative specifiche modificate approvate dall’Autorità di Gestione con D.D.G. n. 2168 del 25/09/2018, in corso di registrazione alla Corte dei Conti, e agli allegati alle Disposizioni stesse.

Ultimo aggiornamento Martedì 02 Ottobre 2018 09:23
 
Assessorato della famiglia, delle politiche sociali e del lavoro - Comunicato relativo ai decreti n. 9466 dell’8 agosto 2018, n. 9482 e n. 9483 del 9 agosto 2018, riguardanti gli avvisi n. 2/2018 e n. 3/2018 di finanziamento di cantieri di lavoro
Venerdì 24 Agosto 2018 10:35

Sono stati pubblicati in data odierna sulla GURS n. 37 gli avvisi pubblici n. 2/2018 e n. 3/2018 con i rispettivi decreti di approvazione n. 9483 del 9 agosto 2018 e 9482 del 9 agosto 2018, relativi al finanziamento di cantieri di lavoro per i comuni fino a 150.000 abitanti e al finanziamento di cantieri di lavoro per gli enti di culto (legge regionale n. 3/2016, art.15, comma 2).

E' stato pubblicato anche il D.D.G. n. 9466 dell’8 agosto 2018 di approvazione del piano di riparto delle risorse assegnate a ciascun comune avente diritto.

Ultimo aggiornamento Venerdì 24 Agosto 2018 10:44
 
PO FESR 2014/2020 – Azione 4.2.1 Incentivi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti delle imprese
Lunedì 20 Agosto 2018 14:08

Il Dipartimento Energia ha pubblicato il bando di che trattasi e che lo stesso prevede un finanziamento complessivo di 37 milioni di euro così ripartiti:

quasi ventotto milioni riservati alle Pmi (micro, piccole e medie imprese),

mentre 9,2 milioni per le grandi imprese.

In particolare, saranno presi in considerazione gli interventi di efficienza energetica, tra cui l’installazione di impianti di rifasamento; di trasformatori elettrici Mt/Bt a basse perdite; di motorielettrici a più elevata efficienza; di inverter su motori elettrici o compressori; la sostituzione di caldaie a tecnologia obsoleta; il recupero di cascami termici.
Possono rientrare in questa tipologia di azioni anche interventi non strettamente connessi con la riduzione dell’intensità energetica dei cicli produttivi propriamente detti, ma anche dei consumi complessivi delle imprese beneficiarie mediante, a esempio, la razionalizzazione, l’efficientamento dei sistemi di riscaldamento, condizionamento, alimentazione elettrica e illuminazione; la sostituzione di sistemi di illuminazione con lampade efficienti e sistemi di controllo.
Rientrano altresì tra la tipologia degli interventi ammissibili anche l’installazione di impianti da fonti rinnovabili la cui energia prodotta sia interamente destinata all’autoconsumo della sede produttiva. Infine, saranno oggetto di contributo anche la diagnosi energetica e le relative spese tecniche.
Tre le tipologie di interventi finanziabili, per investimenti che possono arrivare ad un massimale di 3 milioni di euro per le imprese non energivore e fino a 5 milioni di euro per le imprese energivore,
- Tipologia A – Interventi di efficienza energetica;

- Tipologia B – Interventi di installazione di impianti da fonti rinnovabili;

- Tipologia C – Diagnosi energetica/audit energetico e spese tecniche.


Per accedere al contributo, l’intervento previsto deve determinare complessivamente un risparmio di almeno il venti per cento rispetto al fabbisogno annuo di energia dell’azienda
stessa. Per la quasi totalità delle imprese, il contributo a fondo perduto sarà del 65% per la sostituzione di impianti e attrezzature e dell'80% per la produzione e accumulo di energia per l'auto consumo.
La prenotazione per la presentazione delle domande dovrà essere effettuata attraverso il portale delle agevolazioni (http://portaleagevolazioni.regione.sicilia.it) dal 75° al 90° giorno dalla pubblicazione del bando sulla Gazzetta ufficiale, che dovrebbe avvenire entro il 15 settembre.

Ultimo aggiornamento Lunedì 20 Agosto 2018 14:14
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 3